Fai la tua richiesta e ricevi subito proposte dai nostri professionisti
Servizio richiesto

Cliccando su "Invia Richiesta" accetti le norme sulla privacy.

  • Richiedi un preventivo

    è semplice: compila il modulo qui a fianco, avendo cura di descrivere dettagliatamente la propria richiesta
  • Ricevi proposte

    Un pool di professionisti selezionati riceverà la tua richiesta e ti fornirà la sua migliore proposta.
  • Valuta e scegli

    Quando avrai ricevuto le proposte potrai scegliere il professionista da ingaggiare per le tue esigenze

Ciao ho già un lavoro come dipendente in un azienda e da casa mi sono creato un secondo lavoro,...


Per avere un preventivo compila ora il modulo per ricevere preventivi!

Richiesta di preventivo del 08/11/2016 per Avviare Attività vicino a Certaldo, Città Metropolitana di Firenze

Ciao ho già un lavoro come dipendente in un azienda e da casa mi sono creato un secondo lavoro, delle entrate con un sito internet dove vendo canzoni fatte da me, vorrei sapere come devo fare per essere in regola, se c'è bisogno di una partita IVA

Questa richiesta ha ricevuto 4 Proposte . Chiedi anche tu un Preventivo Gratis e senza impegno .
Risposta da Dante Manzi

Considerata la sua ubicazione consiglio lo studio del Collega Pier Giuseppe Cetti a Castelfiorentino

considerata la sua ubicazione consiglio lo studio del Collega Pier Giuseppe Cetti a Castelfiorentino (<omissis>

Risposta da Enrica Ercoli

Il tutto si gioca sul requisito della professionalità. Se le vendite online sono ripetute,

Il tutto  si gioca sul requisito della professionalità. Se le vendite online sono ripetute, continue e superano i <omissis>euro annui, si presume il carattere della professionalità dell'attività. In tal caso diventa indispensabile aprire una Partita IVA, in forma individuale o societaria.

Occorrerebbe poi l'iscrizione in camera di commercio e all'inps (con contribuzione ridotta visto che sei dipendente). 

Se si riuscisse a dimostrare l'occasionalità delle prestazioni sarebbero invece redditi diversi non soggetti ad iva.

Quindi andrebbe valutato il tutto. 

Cordiali Saluti

Dott.ssa Enrica Ercoli


Risposta da Alessandro Coli

Se, come mi sembra di capire il fatto di vendere canzoni non rappresenta un' occasionalità allora

Salve Sig. <omissis>, se, come mi sembra di capire il fatto di vendere canzoni non rappresenta un' occasionalità allora sicuramente deve aprire una posizione Iva, e sopratutto una posizione presso l'Inps (ex Enpals).  

Consideri comunque che, se possiede i requisiti, aderendo ad un regime forfettario la tranquillità "fiscale non sarebbe così onerosa ed impegnativa, tuttavia la vendita on line di supporti digitali può essere parecchio complessa per quanto riguarda le operazioni con l'estero  e dentro la UE.

Se desidera ne possiamo tranquillamente parlare al <omissis>

Dott. Alessandro Coli (chitarrista mancato). 

Risposta da Federica Paolicchi

Buongiornoper prima cosa devo capire l'entità di questi ulteriori incassi.Se sono bassi, può

Buongiorno

per prima cosa devo capire l'entità di questi ulteriori incassi.

Se sono bassi, può tranquillamente emettere delle ricevute e poi dichiararle nel modello unico o <omissis>

Altrimenti ci vuole partita iva.

Resto a disposizione e porgo cordiali saluti

Rag. f. Paolicchi

Richieste simili

Apertura del - Avviare Attività

Erba, Como

Orno, ho bisog - Contabilità

Pavia

CHIEDI UN PREVENTIVO ORA

RICEVI PROPOSTE DA PROFESSIONISTI SELEZIONATI, GRATUITAMENTE E SENZA IMPEGNO PREVENTIVO