regime dei minimi

Sei in procinto di avviare una attività e stai cercando informazioni su come avviare la Partita IVA col Regime dei Minimi agevolato? Segui la nostra guida e potrai diventare Imprenditore avviando la Partita IVA. Consigliamo sempre di affidarsi ad un professionista del settore per operazioni cosi delicate, ad esempio contattando in maniera gratuita migliaia di Commercialisti in Italia, ma con un po di attenzione ed accortezza possiamo studiare e capire come seguire correttamente la procedura.

Il Regime dei Minimi è uno speciale profilo che permette di godere di diversi benefici a patto, ad esempio, di avere guadagni al di sotto di 30.000 euro o il non avere acquistato beni strumentali nei precedenti 3 anni.

Tieni a mente, prima di iniziare, che una volta avviata la Partita IVA essa cesserà di esistere solo con la cessazione dell’attività e fino a quel momento il codice della P. Iva dovrà essere presente e ben visibile in ogni documento, dichiarazione o sito web legato alla attività.

Leggi anche:  Nuova attività: prestazione occasionale o partita IVA?

#1 Come aprire la Partita IVA con Regime dei Minimi?

regime dei minimi

Il primo passo verso il ruolo di imprenditore è quello di scaricare, compilare ed inviare alla Agenzia delle Entrate, il modello AA9/10, entro e non oltre, i 30 giorni dall’avvio della propria attività.
Questo modello viene utilizzato come “battesimo” per le nuove aziende, grazie al link seguente potrai scoprire meglio come funziona.

Leggi anche: Modello AA9: Come compilare il nuovo modello AA9 per dichiarazione di inizio attività

#2 Compilazione per Regime dei Minimi

Quali sono i campi da riempire? Come dobbiamo muoverci affinchè possiamo aprire la Partita IVA con annesso il Regime dei Minimi? Ecco i requisiti richiesti:

  • Dati dell’attività esercitata
  • Soggetto d’imposta;
  • Codice dell’attività svolta.
Leggi anche:  Dipendente e nuova attività: si può fare?
Leggi anche: Partita IVA: Libero professionista o Ditta Individuale?

Se sei certo di rispettare il “Regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità” (articolo 27 della Manovra Finanziaria Monti), devi porre particolare attenzione al box “Regime dei Minimi” barrandolo la casella adiacente. Troverai più in basso il riquadro che richiede il volume d’affari presunto: in quanto contribuente minimo non sei obbligato ne tenuto a riempire quel box.

 

Link Utili

Sicuramente potrà tornarti utile qualche link esterno che approfondisce l’argomento:

Vogliamo consigliarti la lettura e l'approfondimento di Marketing e Comunicazione per gli studi professionali, in quanto ti permetterà di completare l'argomento di questo articolo. E' disponibile anche con un forte sconto.

Redattore

Redattore

La Redazione dell'Editoriale Commercialista.com ti offrirà tutorial, approfondimenti e consigli per ottenere il massimo dalla tua attività!
Dossier e Tutorial ti aiuteranno nell'ottimizzazione degli introiti o come meglio gestire le tue operazioni aziendali.
Redattore

Sei un professionista?


Ottieni nuovi clienti sfruttando le grandi potenzialità del Web!

Registrati gratis
cerca cerca commercialista cerca commercialista