Fai la tua richiesta e ricevi subito proposte dai nostri professionisti
Servizio richiesto

Cliccando su "Invia Richiesta" accetti le norme sulla privacy.

Dott. Daniele Maioli - Commercialista
Dott. Daniele Maioli

Dott. Daniele Maioli

Commercialista

3

21 contatti ricevuti a richieste e preventivi

Indirizzo:
Foro Buonaparte
20121 Milano (Città Metropolitana di Milano)
Matricola: A7959 - Note legali
Cellulare: +39 348 525348**

Risposte inviate

21 Richieste di preventivo o consulenza ricevute. Chiedi anche tu

  1. Preventivo commercialista per Contabilità 14/12/2013 @ Milano

    Buongiorno sono un libero professionista con un fatturato di circa <omissis>n° fatture totale <omissis>vorrei un preventivo di massima x la tenuta contabilità e dichiarazione unico

    • Dott. Daniele Maioli
      Risposta 14/12/2013

      g. Graziol

  1. Preventivo commercialista per Avviare Attività 12/12/2013 @ Milano

    Buongiorno, la presente per richiedere supporto per iter avvio attività nel commercio al dettaglio, settore abbigliamento. Grazie <omissis>

    • Dott. Daniele Maioli
      Risposta 14/12/2013

      Gentile Sig. <omissis>,

      faccio seguito alla Sua richiesta per confermarLe la mia disponibilità a supportarla in merito all'inizio della Sua attività commerciale, e per fornirLe le indicazioni di massima dell'iter previsto in caso di apertura di un'attività di questo tipo. Le specifico, però, sin d'ora, che taluni aspetti procedurali sono subordinati alla scelta circa la natura soggettiva dell'operatore economico (ditta individuale/ società di persone/ società di capitali).

      L'apertura di un'attività di commercio richiede l'invio telematico della pratica cosiddetta Mod. ComUnica per l'apertura obbligatoria delle posizioni all'Agenzia delle Entrate, all'Inps, all'Inail e al Comune.

      L'iscrizione obbligatoria all'INPS (nella gestione commercianti) comporta, per l'anno <omissis> il versamento di contributi pari al <omissis> del reddito dichiarato; il minimale contributivo previsto è IN OGNI CASO pari ad euro <omissis>annui, che possono beneficiare di una riduzione in caso di età inferiore ai <omissis>anni.

      Dal punto di vista del trattamento fiscale, sostanzialmente esistono due regimi: uno agevolato ed uno ordinario.
      Il regime agevolato è il cosiddetto regime dei MINIMI che prevede in caso di ditta individuale e subordinatamente alla presenza di determinati requisiti (es. età, tetto di ricavi, etc.):
      - una tassazione limitata e sostitutiva (nella misura del <omissis>) rispetto al reddito netto;
      - il venir meno di molti adempimenti gestionali e dichiarativi.

      Il regime ordinario prevede adempimenti molto più gravosi in quanto è richiesta la contabilità (seppur semplificata) e il rispetto di molteplici adempimenti gestionali e dichiarativi (Iva, Irap, studi di settore, ecc.).

      Nella consapevolezza che molti altri aspetti rimangono da analizzare e da chiarire, resto a disposizione per fissare un eventuale incontro o appuntamento telefonico, al fine di concordare insieme a Lei la tipologia di assistenza necessaria alla Sua attività.

      Cordialmente

      Daniele Maioli
      <omissis>@gmail.com
      Cell.: <omissis>