Filippo Cesena - Commercialista
GOLD
Filippo Cesena

Filippo Cesena

Commercialista

5

334 contatti ricevuti a richieste e preventivi

Studio Cesena nasce nel 1994 su iniziativa del Dr Filippo Cesena. In vent'anni abbiamo sviluppato esperienze nella gestione delle micro e piccole imprese nazionali. Con le peculiarità e le esigenze...

Cliccando su "Invia Richiesta" accetti le norme sulla privacy

334 proposte inviate da questo professionista

Indirizzo:
Piazzale Giovanni de Agostini 8,
20146 Milano (Milano)
Matricola: 4049 - Note legali
Telefono: +39 02 3657629**
Fax: +39 02 70051750**

Servizi offerti

Descrizione

Studio Cesena nasce nel 1994
su iniziativa del Dr Filippo Cesena.

In vent'anni abbiamo sviluppato esperienze nella gestione delle micro e piccole imprese nazionali.
Con le peculiarità e le esigenze tipiche di:
- consulenza di direzione
- supervisione all'amministrazione
- tenuta contabilità
- redazione bilanci
- verifica budget - consuntivi
- dichiarazione redditi
- assistenza del contribuente in Agenzia Entrate e Commisisone Tributaria
- tenuta paghe e contributi
- consulenza in materia di lavoro dipendente
- assistenza e partecipazione ai Consigli di Amministrazione
- partecipazione in Collegi Sindacali
- operazioni societarie straordinarie (cessioni, acquisti, trasformazioni, fusioni di società)

La nostra attenzione, rivolta sempre alle richieste dell'utente sono rivolte a:
- imprese
- lavoratori autonomi / professionisti
- contribuenti privati
in maniera "pratica", affiancandoli nella ordinaria e nella straordinaria amministrazione

Infine ma non ultimo, la tecnologia ci permette di assistere i servizi di Studio Cesena "a distanza".

Curriculum

Commercialista dal 1994
Abilitato alla Consulenza del Lavoro 1997
Revisore dei Conti

Diplomato in Ragioneria presso ISt Moreschi (MI)
Laureato in Economia presso Università Cattolica SC (MI)


membro di Collegi Sindacali
membro di Consigli di Amministrazione
di società di capitali che operano nel settore dei Servizi, dell'Iindustria e del Commercio.

Risposte inviate

334 Richieste di preventivo o consulenza ricevute. Chiedi anche tu

  1. Preventivo commercialista per Consulente del Lavoro 26/1/2017 @ Milano

    Vorrei far controllare le buste paga del <omissis>e vedere se con il conguaglio le trattenute sono state esatte o sono esagerate? e informazioni sulla busta paga di dicembre.

    • Filippo Cesena
      Risposta 26/1/2017

      Signor <omissis> buongiorno.

      La verifica delle buste paga viene svolta da parte nostra rielaborando i singoli prospetti periodici (busta paga),

      conteggiando per ogni periodo le ferie, i permessi, eventuali malattie, e così via.

      Ci é pertanto necessario avere: 

      - lettera di assunzione, eventuali modifiche contrattuali intervenute nel tempo, fino ad "oggi".

      - modello UniLav (se possibile)

      - copia di tutte le buste paga ricevute dal datore lavoro nell'anno <omissis>(<omissis>o <omissis>mensilità a seconda del contratto applicato)

      - qualsiasi altra informazione che ritiene utile /necessaria alla verifica da svolgere (eventuali frigne benefit, indennità, trasferte, ecc).


      Il risultato conterrà la verifica della corretta imputazione delle sue mensilità sia sul profilo retributivo che fiscale e contributivo (carico lavoratore). Includendo quindi la verifica di quanto da lei richiesto circa le trattenute "esatte o esagerate"  di fine anno (conguaglio).


      E' necessario un colloquio telefonico preventivo alla presa in carico di tale attività.


      La tariffa per l'elaborazione é di <omissis>uro (IVA inclusa) per ogni prospetto mensile rielaborato (quindi per <omissis>o <omissis>mensilità).

      Il risultato sarà fornito a mezzo email contenente una breve relazione tecnica contenente le considerazioni salienti come sopra indicato.

      Qualsiasi attività di consulenza successiva é esclusa dal presente preventivo.


      Ci contatti telefonicamente allo <omissis>


      Cordialmente


      dr. Filippo Cesena

      commercialista




  1. Preventivo commercialista per Avviare Attività 11/1/2017 @ Milano

    Buongiorno vorrei aprire una srls con due soci persone fisiche Prego inviare preventivo comprensivo di tutte le spese Grazie

    • Filippo Cesena
      Risposta 11/1/2017

      Signor <omissis> buongiorno.


      La sua domanda é piuttosto vaga e generica.

      Questo non le permette di stenderle il preventivo richiesto.


      Provvediamo in giornata a contattarla telefonicamente, 

      al fine di intenderci sulle sue reali esigenze.


      Cordialmente


      dr. Filippo Cesena

      Commercialista

  1. Preventivo commercialista per Revisore Legale 26/11/2016 @ Milano

    devo fare una perizia ,per mio locale contabilita ricevitoria sisal

    • Filippo Cesena
      Risposta 28/11/2016

      Signor Hu buongionro a lei, la ringrazio per aver utilizzato il portale Commercialista.com

      per trovare i nostro nominativo.


      La chiameremo nella giornata di domani (martedì) al numero che ha lasciato in fase di 

      registrazione, al fine di intenderci sulle sue reali esigenze.


      Cordialmente


      dr. Filippo Cesena

      commercialista- revisore dei conti

  1. Preventivo commercialista per Elaborazione Paghe e Contributi 14/11/2016 @ Milano

    buongiorno,vorrei assumere una badante per mia moglie che è invalida al<omissis> con vitto e alloggio più un piccolo contributo mensile,come posso fare?grazie.

    • Filippo Cesena
      Risposta 14/11/2016

      Signor <omissis> buongiorno.


      Semplicemente va instaurato un rapporto di lavoro COLF per persona non autosufficiente.

      Il "piccolo contributo mensile" da lei indicato dovrà essere in linea con quanto previsto dal CCNL in vigore,

      oltre ai contributi dovuti per la COLF.

       

      L'assunzione viene tariffata a <omissis>euro 

      mentre la gestione delle buste paga é tariffata ad euro <omissis>per ciascuna mensilità liquidata.


      Tutti i prezzi indicati sono comprensivi di IVA.


      Se interessato a regolarizzare la collaboratrice domestica ci contatti a mezzo email 

      oppure - previo telefono - allo <omissis>/p>



      cordialmente


      dr Filippo Cesena

      commercialista in Milano



  1. Preventivo commercialista per Consulenza Fiscale 25/10/2016 @ Robecco Sul Naviglio

    Salve Riguardo lo "zainetto fiscale" relativo a rendite da trading (compravendita strumenti finanziari come il forex). Da quello che intendo, non devo dichiarare nulla fintanto che nell'anno in corso non produco plusvalenze tali da superare la somma delle minusvalenze generate negli ultimi <omissis>anni precedenti. Esempio pratico: dal <omissis>al <omissis>ho generato un totale di <omissis>euro di minusvalenze (quindi non avendo mai generato plusvalenze durante questi anni, non dichiaro nulla ad ogni anno succe...

    • Filippo Cesena
      Risposta 25/10/2016

      Signor <omissis> buongiorno.

      Il caso di esempio da lei esposto, con i relativi accorgimenti, é corretto.


      Tenga presente che ci capitano spesso alcuni contribuenti che utilizzano broker esteri.

      In tal caso é necessario valutare se é necessario anche compilare il mod RW di Unico 

      ai fini del monitoraggio fiscale e relativa imposta sugli eventuali depositi (IVAFE).

      veda link: 

      http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Versare/Imposta+valore+att++estero+Ivafe/InfoGen+IVAFE/


      Tenga inoltre presente che l'investitore ha tre alternative con cui gestisce sotto il profilo fiscale

      le proprie operazioni, detti "regimi" : 

      - regime dichiarativo (é quello da lei esposto) dove il contribuente provvede a redigere dichiarazione redditi e ad indicare al Fisco le imposte sul capital gain (sul differenziale dello zainetto fiscale, come da lei indicato);

      - regime di risparmio amministrato dove il contribuente gestisce in proprio le operazioni di acquisto / vendita ma delega alla propria Banca le operazioni di tassazione dei gain e delle deduzioni delle loss. In questo caso l'investitore non presenta dichiarazione redditi per quelle operazioni già dichiarate al Fisco dalla propria Banca.

      - regime del risparmio amministrato nel quale il contribuente delega la Banca alla gestione del patrimonio (acquisti/vendita) e della propria fiscalità inerente quelle transazioni.


      Valuti ovviamente in quel situazione lei ricade.


      Conservi il nostro nominativo per la sua prossima dichiarazione redditi, contattandoci in primavera!


      Cordialmente


      dr. Filippo Cesena

      commercialista