Mauro Ghinelli - Commercialista
PREMIUM
Mauro Ghinelli

Mauro Ghinelli

Commercialista

4

117 contatti ricevuti a richieste e preventivi

Cliccando su "Invia Richiesta" accetti le norme sulla privacy

117 proposte inviate da questo professionista

Indirizzo:
Via Sofonisba Anguissola
20146 Milano (Città Metropolitana di Milano)
Matricola: 2940 - Note legali
Telefono: +39 02 4009022**
Fax: +39 02 4009108**

Servizi offerti

Curriculum

Commercialista iscritto all'Albo dal 1991, Revisore dei Conti iscritto dal 1995.
CARICHE PROFESSIONALI RIVESTITE:
Amministratore unico
Socio amministratore
Membro di collegio sindacale
Esecutore testamentario
Difensore presso le Commissioni Tributarie
ESPERIENZE PROFESSIONALI:
Dal 1983 al 1990 ho lavorato come libero professionista in qualità di contabile per varie aziende.
Dal 1991 sono titolare di uno Studio di assistenza amministrativa e fiscale alle imprese ed ho maturato esperienze in: costituzione, organizzazione, gestione ed in fine liquidazione di imprese individuali, studi associati, società di persone, società di capitali, società consortili, cooperative di lavoro e coop. sociali, associazioni senza fini di lucro.
Ho altresì maturato esperienze nei seguenti campi:
redazione o esamina di contratti commerciali; stesura ricorsi ed appelli e difensore presso le Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali; consulenze nelle operazioni straordinarie delle società, nella stesura di testamenti, nelle successioni e nei passaggi generazionali di aziende; analisi dell’organizzazione di piccole imprese; perito tecnico valutazione aziende.

Risposte inviate

117 Richieste di preventivo o consulenza ricevute. Chiedi anche tu

  1. Preventivo commercialista per Dichiarazioni Fiscali 16/11/2017 @ Milano

    Sistemazione dichiarazione dei redditi <omissis> Inoltre regolarizzazione posizione a p.iva anno corrente

    • Mauro Ghinelli
      Risposta 16/11/2017

      Egregio,

      dalla sua domanda non capisco se le dichiarazioni <omissis>e <omissis>siano state presentate: se non lo fossero, allora  per il  <omissis>la dichiarazione è omessa (può eventualmente presentarla al solo scopo di fornire all'ufficio imposte i dati che avrebbe dovuto dichiarare e che verranno presi in esame per accertare il reddito e le conseguenti imposte non versate), per il <omissis>è ancora in tempo a presentare tardivamente la dichiarazione (ci sarà una piccola multa da pagare).

      Per l'anno corrente credo di capire che lei abbia lavorato senza partita IVA (ciò non è di per sé vietato: l'attività occasionale è consentita) e si tratta solo di comunicare l'inizio attività.

      Gli adempimenti relativi a questa comunicazione dipendono dal tipo di attività che esercita ( per alcune attività possono essere complessi)

      Non posso ora quantificarle quanto verrà a costare il tutto perché non ho sufficienti  elementi

      Sono però a sua disposizione, gratuitamente, per un primo incontro informativo.

      cordialmente 

      Mauro Ghinelli 

  1. Preventivo commercialista per Consulenza Fiscale Estera 14/11/2017 @ Casteggio

    Ho urgenza aprire una società estera che fa consulenza in operazioni immobiliari extra-giudiziali in italia

    • Mauro Ghinelli
      Risposta 14/11/2017

      buongiorno <omissis>

      dalla sua domanda non comprendo esattamente le sue esigenze: se c'è già una società estera che vuole aprire una "controllata" o sede operativa o ufficio in Italia, oppure se vuole costituire una società all'estero.

      Sono comunque operazioni che vanno valutate attentamente perché si va incontro ad aspetti fiscali (convenzioni contro le doppie imposizioni e/o convenzioni OCSE) e civili piuttosto complessi che, se non correttamente impostati, possono portare a dover affrontare grossi problemi.

      Ciò indipendentemente da dove (UE o extra UE ) ha sede la società estera.

      Essendo poi un'attività riguardante gli immobili si dovrà stabilire se l'attività rientra in quelle strettamente correlate agli immobili e perciò se e in quale stato, a norme UE, dev'essere applicata e versata l'IVA.

      Rimanendo a sua disposizione per i dovuti approfondimenti del caso, credo però, dati i chilometri che ci separano, possa trovare un commercialista  a lei più comodo.

      cordialmente

      Mauro Ghinelli 

  1. Preventivo commercialista per Consulenza Fiscale 05/11/2017 @ Rozzano

    Costi per tenuta contabile a regime forfettario

    • Mauro Ghinelli
      Risposta 06/11/2017

      buongiorno,

      le aziende o professionisti in regime forfettario hanno come unico adempimento la redazione della dichiarazione annuale dei redditi da cui ne consegue il calcolo delle imposte e dei contributi dovuti sia a saldo che in acconto.

      Anche se non c'è l'obbligo della contabilità, si devono conservare tutte le fatture emesse e ricevute

      Il mio servizio viene svolto essenzialmente tramite posta elettronica (invio e ricezione documenti ecc.) oltre ad incontri periodici con i clienti e  l'onorario, che include anche le consulenze di cui potrebbe avere bisogno, ammonta ad € <omissis>+ IVA e cassa previdenza all'anno.

      cordialmente

      Mauro Ghinelli 

  1. Preventivo commercialista per Cessione Quote 25/10/2017 @ Milano

    Cessione sas in liquidazione socio unico, necessito preventivo urgente

    • Mauro Ghinelli
      Risposta 25/10/2017

      buongiorno <omissis>

      la cessione di una partecipazione qualificata (essendo socio unico ha il <omissis> della s.a.s.) di quote di una s.a.s. produce un "reddito diverso" ai sensi dell'art.<omissis>del TUIR; questo reddito è calcolato sulla differenza tra il valore nominale (costo di acquisto o sottoscrizione) e i prezzo di vendita. Il costo di acquisto può essere aumentato dell'importo corrispondente agli utili non effettivamente distribuiti dalla società (se la s.a.s. era in contabilità ordinaria; altrimenti è estremamente difficile documentare e dimostrare l'ammontare degli utili rimasti in capo alla società); questo perché chi acquista le quote acquista di conseguenza la liquidità o i beni intestati alla s.a.s. (utili non distribuiti o investiti in acquisto di beni)

      Tale reddito dovrà essere dichiarato compilando la dichiarazione dei redditi.

      La cessione di quote di una s.a.s. deve essere fatta tramite atto notarile (i commercialisti  possono intervenire solo per la cessione di quote di s.r.l.)

      Le conviene perciò rivolgersi direttamente ad un notaio.

      Qualora intenda comunque avere l'assistenza di un commercialista  sia nella cessione che negli adempimenti successivi rimango a sua disposizione.

      cordialmente

      Mauro Ghinelli 

  1. Preventivo commercialista per apertura Partita IVA 18/10/2017 @ Milano

    Buongiorno, dovrei aprire una partita iva a regime forfettario, sono una libera professionista di <omissis>anni, che erogherà a breve servizi in ambito sanitario (riabilitazione e prevenzione) in studio privato. Vorrei avere proposte/costi per quanto riguarda l'apertura e la gestione della partita IVA nella. grazie

    • Mauro Ghinelli
      Risposta 18/10/2017

      <omissis>@ghinelli.it  

      cordialmente

      Mauro Ghinelli