Fai la tua richiesta e ricevi subito proposte dai nostri professionisti
Dichiarazione dei Redditi

Cliccando su "Invia Richiesta" accetti le norme sulla privacy.

Dichiarazione dei Redditi, 730, Unico, IMU

Stai cercando un professionista che ti supporti nella compilazione della tua Dichiarazione dei Redditi, ed in particolare del Modello 730 o del Modello Unico? Compila ora la tua richiesta.

Francesca Costantino

Gentile Sig.ra Bea, il nostro migliore preventivo per la dichiarazione dei redditi in regime dei minimi è di <omissis>Euro. Se per lei va bene possiamo incontrarci presso il nostro studio per la reciproca conoscenza e per la consegna della documentazione necessaria per...

Francesca Costantino Dichiarazione dei Redditi a Roma
Angelo Martello

Buongiorno, il preventivo per la contabilità così dettagliatamente descritta è di euro <omissis>annue. Il costo è da imputarsi in larga parte agli adempimenti legati alle dichiarazioni fiscali (spesometro, studi settore, unico, iva irap) che...

Angelo Martello Dichiarazione dei Redditi a torino
Pietro Carioti

Buongiorno. Ecco alcuni dati indicativi. Per la gestione delle buste paga dei dipendenti , e di tutti i relativi adempimenti le propongo un costo annuo a dipendente di euro <omissis> Per l'elaborazione dei 730 l'importo è di...

Pietro Carioti Paghe e contributi a Milano
Carla Aguzzi

Buon giorno, per costituire una Start Up occorre innanzi tutto costuire una Società di Capitali che nella maggior parte dei casi sono Srl o Srls. Per Start Up deve avere necessariamente un fine di livello tecnologico\scientifico. ci sono delle...

Carla Aguzzi Avviare Attività a Massa Lombarda

Richiedi un preventivo

È semplice: compila il modulo qui a fianco, avendo cura di descrivere dettagliatamente la tua richiesta.

Ricevi proposte

Un pool di professionisti selezionati riceverà la tua richiesta e ti fornirà la sua migliore proposta.

Valuta e scegli

Quando avrai ricevuto le proposte potrai scegliere il professionista da ingaggiare in base alle tue esigenze.


Dichiarazione dei Redditi, 730, Unico, IMU

Secondo quanto recita l'art. 53 della Costituzione Italiana tutti i cittadini sono obbligati a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Cià significa che ogni cittadino deve pagare una quantità tasse che dipende dalla quantità dei propri redditi personali.
Cassetto Fiscale

Il Cassetto Fiscale

Esiste un apposito Cassetto fiscale consultabile on line per apprendere la propria posizione contributiva. A tal proposito però è lo Stato che deve vigilare affinché rispettata questa proporzione tra redditi personali ed imposte, mediante un apposito strumento detto redditometro che confronta quanto speso da una singola persona con quanto da questa guadagnato. Incrociando i dati dei modelli 730 e delle dichiarazioni dei redditi con la somma delle spese annuali sostenute da ognuno per ristrutturazioni, mutui, auto, sanità, assicurazioni, consumi correnti (viaggi, abbigliamento, luce, telefono, gas, alimenti) il Ministero delle Finanze ne controlla la congruenza. Confrontando il totale di spese annuale con il reddito totale, se trova una differenza maggiore del 20% manda un accertamento.
Ecco perché è bene che l'operazione di compilazione della dichiarazione dei redditi sia effettuata con la massima attenzione da un professionista preparato che si occupi di modelli, dichiarazioni e scadenze, nonché del calcolo IMU.

Come fare Dichiarazione

Come fare la Dichiarazione

Compilare il Modello 730 o il Modello Unico nelle sue varie versioni, è semplice e non richiede necessariamente l'aiuto di un professionista. Il documento va presentato all'Agenzia delle Entrate, personalmente, o, per i soli lavoratori dipendenti e per i pensionati, tramite il sostituto d'imposta che è il datore di lavoro o l'ente pensionistico. In alternativa esistono per tutti i contribuenti gli intermediari abilitati a presentare il modello 730 in loro favore. Si tratta del CAF, del commercialista o del consulente del lavoro. Il Modello 730 o il Modello Unico quindi possono essere presentati anche da uno di questi soggetti.

Quanto al solo Modello 730, una volta compilato, devono allegarsi ad esso una serie di documenti che possono incidere sul computo dell'imposta :

  • La CU (Certificazione Unica per i redditi da lavoro dipendente e per i redditi da pensione) e tutte le certificazioni che comprovino le ritenute subite sui redditi,
  • Tutte le fatture, le ricevute, gli scontrini per le spese deducibili dal reddito complessivo o che siano detraibili dall'imposta.

Un esempio di spese deducibili o detraibili, sono quelle relative agli interessi passivi, dimostrabili con un contratto di mutuo necessario per acquistare la propria abitazione principale; con la polizza assicurativa, ecc.

Anche le spese sostenute per le opere di ristrutturazione, per gli oneri di urbanizzazione, per i compensi dei professionisti, per i lavori di manutenzione ordinaria condominiale sono detraibili. Lo stesso dicasi per gli eventuali acconti di imposte già pagate o le eccedenze d'imposta relative alle precedenti dichiarazioni, che possono portarsi in detrazione con il modello 730.

Scadenze Dichiarazioni

Scadenze delle Dichiarazioni

Quanto alle scadenze, il modello 730 si presenta entro il 30 aprile al sostituto d'imposta che poi dovrà consegnare al contribuente entro il 31 maggio copia della dichiarazione elaborata con la liquidazione e l'indicazione sia delle trattenute che dei rimborsi. Se invece si deve presentare il modello 730 a un Caf o ad un intermediario abilitato, la scadenza è al 31 maggio. Entro il 15 giugno avverrà invece la consegna del modello elaborato da parte di questi intermediari al contribuente. E' opportuno controllare a tale scopo on line l'apposito Scadenzario.

Con il modello 730 solo alcune tipologie di reddito possono essere dichiarate al fisco. Principalmente queste fanno capo ai redditi del lavoratore dipendente ed a quelli ad esso equiparati ( co.co.co, lavori a progetto ecc.). Ma anche i redditi provenienti dai terreni e dai fabbricati sono inclusi nello stesso modello ed i redditi da capitale. Poi ci sono anche i redditi provenienti da lavori che possono definirsi autonomi, ma per cui non serve la partita IVA (pensiamo alle opere dell'ingegno). E i redditi c.d. diversi, i redditi assoggettabili a tassazione separata (come quelli percepiti da eredi e legatari).

Costo Dichiarazione Redditi

Quanto costa la Dichiarazione dei Redditi

Redigere e presentare la dichiarazione dei redditi ha costi molto variabili, che dipendono dalla città in cui ci si trova e dal professionista al quale ci si rivolge. In realtà i costi di compilazione e presentazione del modello 730 sono pari a zero se il contribuente sceglie di fare da sé, ma nel caso in cui commetta errori dovrà rispondervi in prima persona. Se si sceglie di rivolgersi al CAF si potrà andare esenti da qualsiasi pagamento o al massimo andare incontro ad una tariffa simbolica che varia dai 30 ai 40 euro e dipende comunque dai campi da compilare.

Farsi aiutare da un commercialista ha un costo maggiore, che può arrivare a 100 euro, ma è la soluzione ideale per evitare sbagli e inesattezze.

Devi compilare la tua Dichiarazione dei Redditi?


Invia la tua richiesta di preventivo ora. Ricevi proposte da professionisti selezionati, gratuitamente e senza impegno. Preventivo

Tipologie di Dichiarazione (tabella comparativa)

La dichiarazione dei redditi può avvenire in varie forme : c'è il modello 730 che è una comunicazione al fisco dei redditi da parte dei lavoratori dipendenti e i pensionati.
Il modello Unico persone fisiche è invece una dichiarazione in forma unificata che permette di presentare più dichiarazioni fiscali contemporaneamente, sia quelle relative ai redditi personali che quelle relative alle dichiarazioni IVA.

Per le società sono previsti l'Unico S.C. per le società di capitali e gli enti commerciali e l'Unico S.P. per le società semplici. Entrambi i modelli permettono di realizzare dichiarazioni unificate sia sui redditi personali che sull'IVA.

Ecco una tabella riassuntiva delle dichiarazioni da presentare in base ai soggetti :

Soggetto Modello Contenuto Destinatario Quando
Dipendenti, pensionati Modello 730 Dich. Dei redditi personali Agenzia delle entrate o per tramite di intermediari abilitati o sostituti di imposta Entro 30 aprile o 31 maggio
Società di capitali, enti commerciali Unico S.C. Dichiarazione dei redditi, IVA Agenzia delle entrate o per tramite di intermediari abilitati Entro il 30 settembre
Società semplici Unico società di persone Dichiarazione dei redditi, IVA Agenzia delle entrate o per tramite di intermediari abilitati Entro il 30 settembre
Persone soggette a IVA e dich. dei redditi Unico persone fisiche Dichiarazione dei redditi, IVA Agenzia delle entrate o per tramite di intermediari abilitati Entro il 30 settembre

Preventivi richiesti da altri utenti

Anna Maria Di Leo

cerco Commercialista per regime dei minimi

luigi Odorico

Gestione contabilità semplificata per professionista ingegnere con fatturato di 35-50 mila anno.
Probabilmente potrebbe essere interessato anche un altro collega con caratteristiche analoghe

Massimiliano Giangolini

Buonasera,

gradirei conoscere il miglior preventivo per la tenuta contabilità e relative dichiarazioni di un professionista con partita IVA (Avvocato), ex minimo a dichiarazione IVA annua, con emissione di circa 20 fatture annue e con i seguenti dati da Mod. 5 di Cassa Forense: Reddito IRPEF 2013 € 16.459; Volume d'affari IVA 2013 € 28.686.
Grazie

Valeria Rossi

Richiesta preventivo per dichiarazione redditi regime minimi e preparazione F24 e adempimenti fiscali connessi.

Antonio Pagani

Buongiorno

Sto cercando uno studio che possa supportare la gestione delle dichiarazioni redditi, pagamenti imposte e tasse, per due o tre nuclei famigliari.
Mi interessa precisione, attenzione al cliente privato, disponibilità a lasciare oltre che i moduli di pagamento anche una minima ricostruzione delle determinazioni dei vari tributi ed oneri. Se possibile con una persona di riferimento che mi possa seguire con continuità'.
Grazie per il cortese riscontro,

<em class="omissis">&lt;omissis&gt;</em> P.

Andrea Alesci

Buongiorno,
necessito, inizialmente, informazioni riguardo apertura attività individuale in concomitanza con lavoro da dipendente, in seguito, eventuale supporto per la gestione.
Sono principalmente interessato ad un regime agevolato avendo al momento un reddito molto basso (circa 11/12 mila annuo) al quale si prospetta un'integrazione di, non oltre, 15/20 mila.
31 anni, già usufruito fino a circa 4-5 anni fa di un regime agevolato.

Preventivo per eventuale gestione.
Domanda chiave: il tetto di 30.000 è relativo al reddito complessivo o al fatturato?

Grazie

Alessandra Pantano

Buongiorno,
sono interessata a conoscere il Vostro miglior preventivo per la tenuta della contabilità della mia ditta individuale a regime semplificato con dichiarazione dei redditi.
L'attività svolta è l'organizzazione di congressi, costituita nel 2009.

Rimanendo in attea di un Vs cortese risocntro, Vi ringrazio e vi inivio i più cordiali saluti.

<em class="omissis">&lt;omissis&gt;</em>

marta stracuzzi

Cerco commercialista per consulenza inizio attività libero professionale come medico.

Valerio Martinoni

Chiedo preventivo per dichiarazione redditi 2017 in nuovo regime forfettario. <em class="omissis">&lt;omissis&gt;</em> professionista, fatture sanitarie, attività già avviata. Grazie.

Marcello Flaminio

chiedo preventivo per l’apertura di partita iva in regime dei minimi, tenuta contabilità e dichiarazione dei redditi. Reddito previsto: circa 25 000 annui.

Categoria di appartenenza: libero professionista non iscritto ad alcun albo.