Dott. Gianluca Giannattasio - Tributarista
PREMIUM
Dott. Gianluca Giannattasio

Dott. Gianluca Giannattasio

Tributarista

4

51 contatti ricevuti a richieste e preventivi

Contabilità, dichiarazioni dei redditi, servizi di centro raccolta Caf e Patronato, accertamenti, pratiche Equitalia. Lo studio Giannattasio nasce per aiutare le piccole imprese e i professionisti...

Cliccando su "Invia Richiesta" accetti le norme sulla privacy

51 proposte inviate da questo professionista

Indirizzo:
Piazza Gioberti 64,
84091 Battipaglia (Salerno)
Matricola: - Note legali
Cellulare: +39 329 70 41 80**

Servizi offerti

Descrizione

Contabilità, dichiarazioni dei redditi, servizi di centro raccolta Caf e Patronato, accertamenti, pratiche Equitalia.

Lo studio Giannattasio nasce per aiutare le piccole imprese e i professionisti italiani seguendo una politica di stretta e intensa collaborazione con questi ultimi. E' una realtà di duro lavoro e passione, al fianco destro del cliente...

Se vuoi saperne di più visita anche la pagina aziendale di Facebook, sarai aggiornato quotidianamente sulle principali novità fiscali, gratis:
https://www.facebook.com/pages/Studio-Tributario-Dott-Gianluca-Giannattasio/1632194093674551

Curriculum

Dal 20/08/2014 ad Oggi

Titolare dello studio Giannattasio, studio di consulenza fiscale, contabile e societaria; autore di articoli tecnici per la rivista Fisco & Tasse.

Da Gennaio 2014 al 24/11/2014

Contrattista d’opera presso un primario studio commerciale a Bellizzi (SA), in qualità di contabile e consulente fiscale. Focus: aziende del settore agricolo e società a responsabilità limitata. Esempi: studi medici, di psicologi, barbieri, società tra parrucchieri, società agricole, di scommesse, di trasporto, di mediazione giudiziaria, società nel settore dello spettacolo, di grafica pubblicitaria, di consulenza in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro, società di abbigliamento e di tipo cooperativo.

Dal 15/05/2012 al 30/11/2013.

Praticante in uno studio commerciale associato nel centro storico di Salerno (SA). Focus: settore ittico e del commercio al dettaglio con riguardo alle società di persone, ditte individuali e professionisti. Esempi: amministratori di condominio, avvocati, ingegneri, architetti, consulenti del lavoro, bar, settore abbigliamento, imprese di pulizia, rappresentanti di commercio, società di intermediazione creditizia, di import-export, società leader nel settore della pesca marittima.


Anno 2009

Stagista nell’ufficio Controllo di Gestione al rettorato dell’Università degli Studi di Salerno.

09/2009 - 01/2012

Laurea magistrale in economia: consulenza e management aziendale.
Indirizzo di natura contabile-amministrativa e tesi sull’analisi di bilancio nelle crisi aziendali.
Conseguita presso: Università degli studi di Salerno.
Voto: 105/110

09/2005 - 09/2009

Laurea triennale: economia aziendale, curriculum in amministrazione aziendale.
Indirizzo di natura contabile-amministrativa e tesi sulla revisione contabile con un Partner di PriceWaterHouse&Coopers, società leader mondiale nel settore.
Conseguita presso: Università degli studi di Salerno
Voto: 105/110

2001-2005
Diploma di Maturità Scientifica - corso sperimentale del Liceo Scientifico.
Conseguito presso: Liceo scientifico statale E. Medi, Battipaglia (SA).
Voto: 95/100

Risposte inviate

51 Richieste di preventivo o consulenza ricevute. Chiedi anche tu

  1. Preventivo per Avviare Attività 17/10/2017 @ Avellino

    Buongiorno,devo aprire un'attività commerciale di abbigliamento di produzione propria e vorrei sapere i costi per farmi un'idea.Grazie mille.

    • Dott. Gianluca Giannattasio
      Risposta 17/10/2017

      <omissis>@gmail.com

  1. Preventivo per Avviare Attività 15/9/2017 @ Pozzillo

    Buonasera, ho intenzione di aprire un'attività online: negozio di abbigliamento su mercato estero. Avrei bisogno di consultare persone competenti in materia di e-commerce. Grazie per la cortese attenzione. Distinti saluti.

    • Dott. Gianluca Giannattasio
      Risposta 15/9/2017

      Buongiorno,

      l'e-commerce ha attualmente un solo codice attività (codice ateco) che è il seguente: <omissis>per il 'Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotti effettuato via internet'. Dopo aver aperto partita iva, presentando la richiesta all'Agenzia delle entrate e la posizione inps (come commerciante), dovrà recarsi allo sportello SUAP del comune in cui ha sede l'attività per acquisire informazioni su eventuali ulteriori autorizzazioni richieste da questo specifico ente (ogni comune può avere le sue richieste, però per esempio a Salerno per l'e-commerce non vogliono nulla). Trattandosi di un'attività d'impresa il maggior costo tributario a cui va incontro inizialmente sono i contributi fissi inps (circa <omissis>euro annue al momento) ma con l'adesione al regime fiscale forfettario si può provvedere a ridurli del <omissis>, se rispetta una serie di requisiti, tutto sommato accettabili. Per determinare la mia parcella personale, invece, resterebbe da approfondire una serie di elementi: la forma giuridica con cui intende esercitare (immagino da sola cioè quindi con una ditta individuale, ma se si mette in società il prezzo cambia), la modalità con cui intende esercitare (ad esempio: con tecniche di 'drop shipping' oppure mediante rifornimento con un magazzino fisico?) e il tipo di mercato cui intende rivolgersi (l'Europa o il mondo intero). Se dovessi darle un'idea approssimativa, direi che il mio compenso per una ditta individuale oscillerà tra i <omissis>e i <omissis>euro l'anno. Poi ci metteremmo d'accordo. Le lascio i miei contatti in calce alla mail, così se vuole può contattarmi senza impegni per approfondire. Anche se ci separano molti chilometri non sarebbe il primo cliente che seguo a distanza, oggi con internet è per fortuna possibile quindi spero di risentirla.

      Cordiali saluti,

      Dott. Gianluca Giannattasio

      Piazza Gioberti, <omissis>- Battipaglia (SA)

      Cell. +<omissis>/p>

      sito: www.studiogiannattasio.org

      e.mail: <omissis>@gmail.com



  1. Preventivo per Avviare Attività 05/9/2017 @ Piazza-Tralia-Pendolo

    Vorrei avviare un attivita di conserve alimentari dalla coltivazione alla produzione di conserve avendo molta terra disponibile

    • Dott. Gianluca Giannattasio
      Risposta 05/9/2017

      Buongiorno,

      il mio studio è a sud di Salerno. Mi occupo da anni di consulenza fiscale per piccole partite iva e sarei lieto d'aiutarla. L'attività che ha in mente è chiaramente quella di un'impresa, il codice ateco che di primo acchito potrebbe definirla è:  <omissis>(Lavorazione e conservazione di frutta ed ortaggi). Trattandosi di un'attività agricola per connessione, vanno considerate anche le agevolazioni della normativa per il settore: regime di esonero ai fini iva per gli imprenditori agricoli con basso volume d'affari, esclusione dall'obbligo di tenuta delle scritture contabili, ecc... 

      Per quanto concerne la mia parcella personale, salvo volumi d'affari particolarmente alti, le proporrei <omissis>euro annui. Il valore finale dipende comunque dal regime fiscale in cui potrà essere inquadrato...

      Può contattarmi per sciogliere eventuali dubbi senza assumere impegni.

      Cordiali saluti,


      Dott. Gianluca Giannattasio – Tributarista e centro CAF

      Piazza Gioberti, <omissis>- Battipaglia (SA)

      Cell. +<omissis>/p>

      E.mail: <omissis>@gmail.com

      http://www.studiogiannattasio.org

  1. Preventivo per Avviare Attività 30/8/2017 @ Marigliano

    Salve, sono <omissis>, ingegnere di <omissis>anni di Napoli. Ho un'idea per un'app che vorrei far sviluppare (da un'azienda che sviluppa app) e avviare una startup ma molto francamente non saprei da dove cominciare nè sono riuscito a trovare informazioni utili alla mia causa, e non essendo del settore non so quali sono in sostanza le cose da fare per avviare una startup, e quali sono i costi. Spero possiate aiutarmi a capirne di piu. Attendo una vostra risposta, Cordiali saluti

    • Dott. Gianluca Giannattasio
      Risposta 31/8/2017

      Buongiorno,

      se ho ben capito, la sua intenzione è di esternalizzare la produzione dell'app ma aprire un'azienda in proprio per commercializzarla. In questo caso direi che si tratta di attività d'impresa. Per quanto riguarda la parcella del consulente posso offrirle l'apertura gratuita della partita iva e un preventivo pari a <omissis>euro annue relativo agli adempimenti, nel caso in cui aderisse al regime di contabilità semplificata (qualcosa in meno se rientra nei requisiti per aderire a un regime agevolato e solitamente più conveniente, detto 'forfettario').

      Trattandosi di attività d'impresa, ovviamente, il costo maggiore da considerare è rappresentato dai contributi fissi dovuti all'INPS (circa <omissis>euro annue, riducibili a <omissis>euro annue se riesce ad aderire al regime forfettario). Resta da considerare anche il diritto annuale da versare alla camera di commercio (<omissis>euro l'anno, attualmente per le aziende in forma di ditta individuale, che sono le più semplici).

      Sarebbe poi da valutare il fabbisogno di liquidità per stabilire l'opportunità di aderire a un bando di finanza agevolata come ad esempio smart & start. Sono bandi cui si partecipa per ottenere prestiti a tasso zero o in alcuni casi anche a fondo perduto.

      Può contattarmi per sciogliere qualsiasi tipo di dubbio senza assumere impegni: spero di risentirla.

      Cordiali saluti,

      Dott. Gianluca Giannattasio 

      Piazza Gioberti, <omissis>- Battipaglia (SA)

      Cell. +<omissis>/p>

      E.mail: <omissis>@gmail.com

      http://www.studiogiannattasio.org




  1. Preventivo per Avviare Attività 04/8/2017 @ Salerno

    Salve vorrei un preventivo per aprire una sala giochi polifunzionale

    • Dott. Gianluca Giannattasio
      Risposta 04/8/2017

      Buongiorno,

      per quanto riguarda la parcella del consulente posso offrirle l'apertura gratuita della partita iva e un preventivo pari a <omissis>euro annue relativo agli adempimenti, nel caso in cui aderisse al regime di contabilità semplificata (oppure <omissis>euro annue se rientra nei requisiti per aderire a un regime agevolato e solitamente più conveniente, detto 'forfettario').

      Trattandosi di attività d'impresa, ovviamente, il costo maggiore da considerare è rappresentato dai contributi fissi dovuti all'INPS (circa <omissis>euro annue, riducibili a <omissis>euro annue se riesce ad aderire al regime forfettario). Resta da considerare anche il diritto annuale da versare alla camera di commercio (<omissis>euro l'anno, attualmente).

      Può contattarmi per sciogliere qualsiasi tipo di dubbio senza assumere impegni: spero di risentirla.

      Cordiali saluti,



      Dott. Gianluca Giannattasio – Tributarista e centro CAF

      Piazza Gioberti, <omissis>- Battipaglia (SA)

      Cell. +<omissis>/p>

      E.mail: <omissis>@gmail.com

      http://www.studiogiannattasio.org